Camp 2014 – 28/07 – 04

July 28, 2014
Tags:

Vorrei provare a cambiare un attimo direzione. Un pò perchè mi rendo conto di essere il classico “copione della classe”, visto che corro in giro a cercare notizie e riportarle, un pò perchè alle volte (praticamente sempre) mi verrebbe voglia di provare a fare dei sondaggi per capire se la vedete come me o no (non li faccio anche perchè non ho capito come crearli …). In sostanza provo a postare anche la fonte da dove prendo le notizie per farvi leggere il sunto di quello che vi propino.

Oggi è giornata di riposo, si traduce per giornalisti e analisti in giornata di supercaz…le.

http://www.bloggingtheboys.com/2014/7/28/5943489/cowboys-defense-safety-hamilton-wilcox-johnson

Bloggintheboys ha un opinione: la safety con ruolo di “centro”  (che io interpreto come “unica S in campo”) sono fondamentali, per il Tampa-2, per il cover-2, …. ma purtroppo l’anno scorso i Cowboys hanno dovuto usare troppo volte Cover-1 Cover-3 Cover-10; in ogni caso la necessità è giocare con 1 sola safety. Va quindi ad analizzare come la maggior parte delle squadre (però qui mi passa da San Francisco ai NY Jest …) hanno delle safety alte, grosse, potenti, … Però, oltre ai risultati finali delle 2 squadre, vorrei evidenziare la differenza di “potenza di fuoco” della DL tra SF e NYJ.

Poi leggo http://www.dallascowboys.com/news/article-NickEatman/Spencer-Optimistic-To-Return-Before-Sept-7-Season-Opener-/48a37e16-fe9c-4a25-aaa0-105127fc61a7

è vero, l’articolo focalizza l’attenzione sui rischi, aspettative, … che Dallas ha nei FA che ha preso, andando ad includere Spencer.

Spencer è convinto che potrà essere presente per la prima giornata. E’ vero, Spencer ha praticamente giocato nella 3-4, arriva da praticamente 2 anni pieni di infortuni.

Ma io sono convinto che uno Spencer ad un buon livello di forma è molto meglio di una safety alta, grossa, cattiva. Con tutto il rispetto per Church.

Insomma io sono convinto che una cattiva, veloce, potente, … DL permette ad una squadra di poter scegliere e mettere in campo 1 sola safety (e non mi ripeto sulle sulle caratteristiche).

La Tampa-2 è una difesa prepotente: inizia con una DL senza compromessi per poter mettere in campo un Cover-2 (correggetemi se sbaglio, normalmente su schemi a zona). L’insieme di queste 2 cose da

1- poco tempo al QB per sceglire il suo obiettivo

2- quando lo scelglie probabilmente una doppia copertura gli toglie il fiato / gli fa realizzare un lancio rischioso

E quindi, in questa NFL passy happy, in cui i RB sono relegati al “cerco di distrarre la difesa”, cosa ci sarebbe di meglio di una difesa così aggressiva?

Insomma, non voglio “evocare” i giocatori dei Bucs, ma non andiamo a dare tutte le colpe (scuse) alle safety e ai cornerback.

La DL è fondamentale per dare modo ai DB di “eliminare” WR e TE.

0

Camp 2014 – 28/07 – 03

July 28, 2014

NS_27AFTERNOON30_39015931-620x535

Leggo adesso un articolo su dallasnews.com e riporto tale e quala la situazione degli infortuni attuali.

Sappiamo Holloman non dovrebbe essere un grosso problema, l’assenza di Spencer e Okoye era programmata e che Leary sta facendo diversi allenamenti a bordo campo.

Sicuramente se andiamo a vedere la colonna dell’ultima “full practice” preoccupa come solo al secondo allenamento serio si siano impennati gli infortuni e guardando la posizione, come sia sempre la difesa la parte del campo più tartassata.

Anche l’autore dell’articolo ci ricorda che Johnson, al terzo anno di NLF, non è ancora riuscito a scendere in campo in una partita ufficiale …

STATUS UNCHANGED/NEW ADDITION

Pos. Player Injury Status Last Full Practice
DE Ben Gardner Shoulder Day-to-day July 25
LB DeVonte Holloman Dehydration Day-to-day July 26
S Matt Johnson Hamstring Day-to-day July 26
LG Ron Leary Hamstring Day-to-day N/A
DT Terrell McClain Ankle Day-to-day July 26
OT Darius Morris Hamstring Day-to-day July 26
DT Amobi Okoye Illness Out indefinitely N/A
DE Anthony Spencer Knee Out indefinitely N/A
LB Will Smith Groin Day-to-day July 26

STATUS CHANGED

CB Morris Claiborne Cramps Cleared July 27
0

Camp 2014 – 28/07 – 02

July 28, 2014

Andiamo a vedere cosa i nostri GM, owner e presidenti (cioè la stessa persona) ci riportano come prime impressioni sui giocatori.

Partiamo con Rolando McClain:

- non devo ripetere quali sono gli impegni che entrambi abbiamo preso e come sono orgoglioso della scelta fatta

- il giocatore ha dimostrato negli ultimi 2 anni e qui il giocatore che è

- ha già avuto un paio di bei giochi e sta dimostrando quello che può fare

- dopo il ritiro ha perso molti allenamenti, non ha partecipato ai nostri OTA, ma ora sta facendo vedere delle buone cose sui drills, e “mi piace il suo linguaggio del corpo quando si muove” (tra virgolette perchè l’ha detto lui, sia inteso)

- andiamo poi sullo strappalacrime quando ci dice che rispetta e capisce il fatto che per lui la famiglia e i suoi figli sono la cosa più importante

- spera però di vederlo all’AT&T Stadium (bacchettando il giornalista che parla di Cowboys Stadium)

- alla fine ci dice quello che tutti speriamo: il ragazzo era al college un top player, ha mostrato sprazzi di quello che può essere durante la stagione da rookie e noi siamo alla disperata ricerca di middle linebacker

Su Melton osserva che ha dimostrato buona rapidità.

 

0

Camp 2014 – 28/07 – 01

July 28, 2014
Eccolo qui il nostro Romo

Eccolo qui il nostro Romo

Matt Johnson, Terrell McClain, DeVonte Holloman, Jeff Heath, Bruce Carter.

Era troppo bello per essere per vero. Al quarto giorno di camp, secondo di full practice, 5 difensori devono abbandonare per motivi diversi il campo.

Jeff Heath e Bruce Carter riescono a riprendere l’allenamento, Holloman dovrebbe avere avuto solo problemi di disidratazione.

Matt Johnson (che credo abbia partecipato a 4 / 5 giornate di allenamento da quando è professionista) si è di nuovo infortunato al ginocchio (Hamstring), McClain alla caviglia (che come ci ricorda Stephen Jones era già infortunata prima di iniziare il camp, magra consolazione).

Incrociando le  dita, invece tutto il reparto offensivo non ha subito defaiance.

Chiudendo subito il reparto malattia abbiamo sempre assenti:

- Spencer (infortunio)

- Leary (infortunio, ma in campo con gli allenatori a bordo campo)

- Okoye (che tengo separato perchè non si sa bene di che “malattia” soffra)

- Carr (motivi personali)

Andiamo invece alla parte “attiva” della sessione di lavoro. (more…)

4

Camp 2014 – 27/07 – 01

July 27, 2014
Claiborne e Williams si scambiano pareri

Claiborne e Williams si scambiano pareri

Giorno 3 del camp a Oxnard, si inizia a fare sul serio con i pads e tutto ricomincia come era finita la stagione 2013.

Smith, Frederick, Free & C sono un muro impenetrabile per la DL, anche Martin dopo la prima defiance con Melton si riscatta e non ce n’è per nessuno.

Si invertono invece le parti nella seconda squadra: qui sono Crawford, Bishop e Coleman a imporre la loro forza sulla OL.

Sul sito ufficiale Broaddus e Eatman ci raccontano la giornata permettendoci di vedere l’1-on-1 tra WR e CB: anche se non c’è il nostro amato Romo a lanciare i WR la fanno da padroni, sia verso l’esterno che verso lo slot riescono la maggior delle volte a crearsi spazio e anche in situazioni di costrasto realizzano veramente delle belle prese.

In particolare ho apprezzato alcuni giochi di Street, Washington e Briscoe.

Parlando invece di QB, Weeden non fa certo rimpiangere Orton come backup. (more…)

1

Camp 2014 – 26/07 – 01

July 26, 2014
Quello che serve imparare: FIGHT

Quello che serve imparare: FIGHT

Prima di parlare della giornata di ieri al camp, una notizia che ho letto sul sito NFL: secondo Tim MacMahon di ESPN Dallas i Cowboys e Dez Bryant sono parecchi lontani da un accordo per il rinnovo.

Personalmente spero che prima della stagione si riesca a chiudere la questione (oltre che di Bryant anche di Smith) perchè entrambi i giocatori possono essere una buona base per il futuro.

Nella giornata di ieri sono iniziati gli allenamenti relativi agli special team, per ora nessuna sorpresa relativamente alla prima squadra, anche se penso gli unici grossi dubbi saranno concetrati sul punter dopo le mediocri prestazioni di Chris Jones.

Le assenze di ieri sono state:

- Spencer e Leary per infortuni; Spencer però sta lavorando duramente con le bande di resistenza, potrebbe indicare che il ritorno in campo non è poi così lontano

- Carr e McClain per motivi personali (more…)

0

Camp 2014 – 25/07 – 02

July 25, 2014
Cowboys Camp 25/07

Cowboys Camp 25/07

La sessione del mattino è iniziata, secondo un corrispondente DC con molti errori mentali da entrambe le parti, l’ultima delle quali da parte di Lawrence.

Si parla logicamente di McClain, durante l’intervista delle 12 p.m. probabilmente Garrett dovrà dire qualcosa  a riguardo, anche se sembra che come programmato McClain stia tornando a Oxnard come schedulato.

Carr manca ancora, quindi abbiamo Scandrick Claiborne and Webb nei posti titolari dei CB, il primo rookie chiamato in causa è Mitchell.

Invece Hayden è il DT scelto oggi per giocare al 1-technique

Ho appena letto un commento fresco fresco di Tony Romo: nei prossimi 4 / 5 anni vedrete il meglio di me, saranno i miei migliori anni della mia carriera. (sono bravo, non commento)

Infine Larry English, classe 1986, appena rilasciato da San Diego dopo aver saltato 21 partite dal 2011 a oggi causa infortuni, è in contatto con i Cowboys per capire se si può trovare un accordo.

Prosegue quindi la scelta della società di prendere ex prime scelte scartate per vari motivi nella speranza di pescare un jolly.

0

Camp 2014 – 25/07 – 01

July 25, 2014

Inizio oggi una rubrica che ha lo scopo di raccogliere news, rumours, commenti su ciò che accade intorno al mondo dei Dallas Cowboys.

Cercherò di evitare invece di commentare troppo ciò che accade intorno al Jerry’s World.

Una cosa che mi ha abbastanza stupito, devo dire negativamente, è il fatto che lo staff abbia deciso di non fare un conditioning test ufficiale per valutare lo stato di forma / salute dei giocatori prima della partenza per Oxnard.

I giocatori hanno fatto un conditioning test volontario, che però diciamola tutta, lascia un pò il tempo che trova.

Come leggiamo in parecchi blog, come già detto da Roby, la parola d’ordine è “avoid the injuries”.

Non so fino a che punto si potrà portare avanti un ragionamento del genere, se un giocatore è soggetto o non è in buona condizione.

I giocatori dovranno iniziare a lavorare seriamente, a “combattere” per il proprio posto nei 53 e magari per il posto da titolare, si dovrà iniziare a lavorare con i pad e quindi inizieranno i contatti veri.

Per ora sappiamo che per almeno i primi 2 giorni non vedremo attacco e difesa scontrarsi su 11-on-11. (more…)

0

Camp Report Day 1

July 25, 2014
Ready...GO !!!

Ready…GO !!!

E’ cominciato, finalmente, ieri ufficialmente il Training Camp con il primo allenamento. Come ogni anno qui sul Blog cercheremo di tenervi informati con le notizie più importanti, con qualche report pescato dalla rete, e persino con una probabile visita ad Oxnard di Ennio che, approfittando di una vacanza studio in quel di LA, sta programmando una giornata al Training Camp dei Cowboys, della quale ci riferirà sicuramente.

La migliore notizia di ieri è che non ci sono notizie, quanto meno non ci sono notizie di infortuni o problemi e, dato quello che già è accaduto ad altre squadre in giro per la NFL, è sicuramente una nota positiva. Garrett e il suo staff hanno deciso di partire con allenamenti individuali e di non confrontare i reparti sino a Sabato, a nessuno è stato richiesto di forzare nulla, di modo che tutti possano ambientarsi gradualmente ai rigori della stagione NFL. Men che meno naturalmente è stato richiesto lavoro extra ai lungo degenti Romo e Melton. Entrambi hanno lavorato regolarmente, ma Romo con un numero di lanci già prestabilito e Melton con le piccole limitazioni che gli hanno esplicitamente richiesto i trainers. Melton in particolare è comunque apparso a tutti in perfetta forma e pronto per riprendere un lavoro normale, lo stesso si può dire per per Romo, che si è anche soffermato in conferenza con i cronisti, ai quali ha dispensato ottimismo a piene mani. (more…)

1

Going to California – Ultime impressioni all’inizio del Training Camp

July 24, 2014

“…Made up my mind to make a new start, Going To California with an aching in my heart…” – Going to California (Led Zeppelin)

RICOMINCIAAAAAMOOOOO !!!!!!

RICOMINCIAAAAAMOOOOO !!!!!!

Con la conferenza stampa congiunta di ieri ad Oxnard, si è ufficialmente aperto il Training Camp 2014. Dopo anni in cui le attese e le aspettative dei fans erano spesso molto alte, questo si apre all’insegna non dico della rassegnazione, ma di un circospetto attendismo. Sentimento viepiù giustificato dai risultati in fotocopia di queste ultime Stagioni, e non mi riferisco solo alle ultime tre terminate con un record di 8-8, ma faccio risalire la mediocrità alle ultime 18 Stagioni post ultima vittoria di un Superbowl, dove il record, Playoffs compresi, è un piuttosto sconfortante 148-149.

No tranquilli non voglio qui tediarvi con numeri che purtroppo conoscete sin troppo bene, ma voglio con voi fare un punto della situazione per capire effettivamente da dove partiamo per affrontare questa nuova Stagione e quali potrebbero essere i punti di attenzione per l’inizio di questo Camp. (more…)

9