Camp Report Day 1

July 25, 2014
Ready...GO !!!

Ready…GO !!!

E’ cominciato, finalmente, ieri ufficialmente il Training Camp con il primo allenamento. Come ogni anno qui sul Blog cercheremo di tenervi informati con le notizie più importanti, con qualche report pescato dalla rete, e persino con una probabile visita ad Oxnard di Ennio che, approfittando di una vacanza studio in quel di LA, sta programmando una giornata al Training Camp dei Cowboys, della quale ci riferirà sicuramente.

La migliore notizia di ieri è che non ci sono notizie, quanto meno non ci sono notizie di infortuni o problemi e, dato quello che già è accaduto ad altre squadre in giro per la NFL, è sicuramente una nota positiva. Garrett e il suo staff hanno deciso di partire con allenamenti individuali e di non confrontare i reparti sino a Sabato, a nessuno è stato richiesto di forzare nulla, di modo che tutti possano ambientarsi gradualmente ai rigori della stagione NFL. Men che meno naturalmente è stato richiesto lavoro extra ai lungo degenti Romo e Melton. Entrambi hanno lavorato regolarmente, ma Romo con un numero di lanci già prestabilito e Melton con le piccole limitazioni che gli hanno esplicitamente richiesto i trainers. Melton in particolare è comunque apparso a tutti in perfetta forma e pronto per riprendere un lavoro normale, lo stesso si può dire per per Romo, che si è anche soffermato in conferenza con i cronisti, ai quali ha dispensato ottimismo a piene mani. (more…)

1

Going to California – Ultime impressioni all’inizio del Training Camp

July 24, 2014

“…Made up my mind to make a new start, Going To California with an aching in my heart…” – Going to California (Led Zeppelin)

RICOMINCIAAAAAMOOOOO !!!!!!

RICOMINCIAAAAAMOOOOO !!!!!!

Con la conferenza stampa congiunta di ieri ad Oxnard, si è ufficialmente aperto il Training Camp 2014. Dopo anni in cui le attese e le aspettative dei fans erano spesso molto alte, questo si apre all’insegna non dico della rassegnazione, ma di un circospetto attendismo. Sentimento viepiù giustificato dai risultati in fotocopia di queste ultime Stagioni, e non mi riferisco solo alle ultime tre terminate con un record di 8-8, ma faccio risalire la mediocrità alle ultime 18 Stagioni post ultima vittoria di un Superbowl, dove il record, Playoffs compresi, è un piuttosto sconfortante 148-149.

No tranquilli non voglio qui tediarvi con numeri che purtroppo conoscete sin troppo bene, ma voglio con voi fare un punto della situazione per capire effettivamente da dove partiamo per affrontare questa nuova Stagione e quali potrebbero essere i punti di attenzione per l’inizio di questo Camp. (more…)

9

Roster Outlook – Cornerbacks & Safeties

July 24, 2014
Per Claiborne il posto da titolare, e il prossimo contratto, sono tutti da conquistare

Per Claiborne il posto da titolare, e il prossimo contratto, sono tutti da conquistare

Dopo una stagione intera, passata a farsi martoriare in ogni modo, la nostra secondaria dovrà migliorare (e non poco) le proprie prestazioni.

Brandon Carr è l’unico certo di partire titolare tra i Cornerbacks, la battaglia per il ruolo di CB 2 è aperta, l’eterna promessa (mai mantenuta fin ora) Morris Claiborne e il veterano Orlando Scandrick si giocano il posto, chi dei due perderà diventerà il nostro Nickelback. Alle spalle di questi tre nomi ne troveremo almeno altri due (credo che arriveremo a 5 Cbs attivi nel roster), per questi, sono in lotta i già noti Sterling Moore, BW Webb e il rookie Terrance Mitchell, inoltre si sono aggiunti recentemente due UDFA Tyler Patmon e Dashaun Phillips. A rischio taglio tra i primi 3 non c’è da discutere, Claiborne avrà la sua ultima possibilità e speriamo se la giochi alla morte, mentre potrebbero essere in discussione i posti n° 4 e 5 della depth. Moore e Webb rischierebbero il taglio nel caso in cui Mitchell e uno tra Patmon e Phillips facessero vedere numeri esagerati, nello Special Team sopratutto, ma è una remota possibilità.

 53 Man Roster: Brandon Carr-Morris Claiborne-Orlando Scandrick-Sterling Moore-BW Webb

In the Bubble:  Terrance Mitchell-Tyler Patmon-Dashaun Phillips

No way: Vista la pochezza dimostra dal reparto la scorsa stagione, la speranza c’è per tutti.

Barry Church è per ora l'unico sicuro del proprio posto fra le Safeties

Barry Church è per ora l’unico sicuro del proprio posto fra le Safeties

Discorso simili, se non uguale, per le nostre Safeties.

Un solo uomo ha colpito tutti noi tifosi e tutto il coaching staff, meritandosi i galloni di Capitano: Barry Church. L’unico sicuro di essersi meritato un posto fisso nel reparto, come Strong Safety. Sua riserva sarà quasi certamente JJ Wilcox, ma attenzione (anche quest’anno) a Jakar Hamilton, che potrebbe fare il colpaccio. Per quanto riguarda il ruolo di Free Safety, in lizza abbiamo Jeff Heath, il nostro titolare l’anno scorso nell’ultima metà della season, (un ragazzo volenteroso ma non certamente una sicurezza), Matt “Lazzaro, alzati e gioca a football” Johnson (sapete tutto di lui, non aggiungo altro) e una delle nostre scelte al 7° Round Ahmad Dixon. A mio parere, tutti e tre partono dallo stesso punto, lo 0, perciò spero nell’aver scovato il fenomeno per i prossimi (almeno) 5 anni in Dixon e il ruolo di back up sarà una sfida tra i due sopracitati.

53 Man Roster:Barry Church

In the Bubble: JJ Wilcox-Ahmad Dixon-Jeff Heath-Jakar Hamilton-Matt Johnson

No way: I Free Agent firmati, Keith e Ryan Smith

7

Roster Outlook – Linebackers

July 24, 2014
carter lee

Sarà in grado Carter di essere il leader di questa Difesa ?

Inutile dire quanto sia stato duro da assorbire l’infortunio di Lee, ma se proprio vogliamo trovarci qualcosa di “positivo”, è il fatto che sia avvenuto il primo giorno della nuova stagione, dando tempo così a tutti di incassare il colpo e di preparare delle adeguate contromisure. Quanto adeguate sarà il campo a dirlo, noi intanto vediamo quali sono le armi a disposizione di Garrett/Marinelli nella posizione di LB.

Un giocatore in particolare a cui si chiederà finalmente il salto di qualità è senza dubbio Bruce Carter. Dopo le delusioni dell’anno scorso che lo portarono alla panchina, ci si aspetta un riscatto anche a livello di saper essere leader per l’intero reparto. Carter è anche lui in un contract year e se vorrà conquistarsi il posto anche per i prossimi anni dovrà tornare ad essere il giocatore per cui era stata spesa una scelta così alta al Draft. (more…)

0

Roster Outlook – Defensive Line

July 24, 2014
Yes ! In Rod we trust !!!

Yes ! In Rod we trust !!!

La Defensive Line è stata uno dei “talloni di achille” dei Cowboys nella passata stagione. Partita come la base del nuovo 4-3 Tampa-2, con molte aspettative nei veterani e nei giovani, si è trovata a fare i conti sin dalla preseason con un infortunio dopo l’altro. Partita con 10 giocatori nel roster, ha visto un totale di 20 giocatori avvicendarsi sul campo. Tornando al presente, iniziamo a fare l’elenco degli uomini attualmente a disposizione:

- LDE -

#99, George Selvie, 06/03/1987, 4 anni nella NFL

#98, Tyrone Crawford, 22/11/1989, 2 anni nella NFL

#71, Ben Gardner, 29/04/1991, rookie

#95, Ceaser Rayford, 04/03/1986, 1 anno nella NFL

- LDT -

#69, Henry Melton, 11/10/1986, 5 anni nella NFL

#79, Ben Bass, 12/10/1989, 2 anni nella NFL

#60, Davon Coleman, rookie

#76, Amobi Okoye, 10/06/1987, 6 anni nella NFL

#74, Chris Whaley, rookie

- RDT -

#96, Nick Hayden, 04/02/1986, 3 anni nella NFL

#97, Terrel McClain, 20/07/1988, 3 anni nella NFL

#66, Ken Bishop, 08/09/1990, rookie

- RDE -

#92, Jeremy Mincey, 14/12/1983, 7 anni nella NFL

#90, DeMarcus Lawrence, 28/04/1992, rookie

#56, Martez Wilson, 21/09/1988, 3 anni nella NFL

#70, Dartwan Bush, 17/08/1991, rookie

#93, Anthony Spencer, 23/01/1984, 7 anni nella NFL (more…)

3

Roster Outlook – Offensive Line

July 23, 2014
Sarà sempre Tyrone a proteggere il blind side di Romo

Sarà sempre Tyrone a proteggere il blind side di Romo

Da punto debole, a punto di forza, questa è la parabola seguita dalla Offensive Line in questi ultimi anni a colpi di prime scelte e di firme di Free Agents. Addirittura alcuni analisti la inquadrano come la migliore della NFL, difficile dirlo ora, di sicuro la qualità c’è, e piano piano lo scorso anno è saltata fuori anche l’amalgama, fattore importantissimo per una unit che deve essere sempre allineata e sapersi muoversi all’unisono. La dedizione di Callahan alla causa ha dato i suoi frutti, frutti che speriamo il nuovo OC Linehan possa saper cogliere maturi e succosi. (more…)

3

London 2014 – Eventi Collaterali

July 23, 2014

Marco Volpi, curatore della pagina Facebook Dallas Cowboys Italia, ha stretto un legame di collaborazione con i ragazzi del Fan Club Inglese (UKCF) che sono ovviamente in fermento per preparare a dovere l’evento Londinese di Novembre. Sono davvero onorato del fatto che Marco abbia scelto il nostro Blog per dare ancora maggiore risonanza alla cosa e per dare modo ai tifosi italiani che andranno a Londra, di poter pianificare al meglio il loro tempo, con l’occasione di partecipare agli eventi collaterali alla partita che sono in fase di organizzazione. Ma mi sono dilungato anche troppo, lascio la parola a Marco che ci terrà aggiornato ogni qual volta ci sarà una novità relativamente a questi eventi, e sarà ovviamente a vostra disposizione per chiarimenti o domande che vorrete porgli nella sezione commenti.

Mancano circa 110 giorni all’evento che la maggior parte di noi Dallas Cowboys fan stà attendendo con trepidazione ormai da mesi, ossia da quell’annuncio che ci portò a conoscenza che l’ American’s team sarebbe approdato a Londra nel 2014!!

Ebbene si, non sarà come essere all’At&t, ma vedere i nostri beneamati dal vivo con l’atmosfera NFL a far da cornice sarà un’esperienza da portare sempre con noi. Un contesto che non si limita alla sola giornata di Domenica  09 Novembre ma che, grazie all’efficiente organizzazione dei tifosi Cowboys di Londra, ci regalerà molti altri momenti di sano american football e divertimento! (more…)

4

Roster Outlook – Tight Ends

July 22, 2014
Sarà l'anno in cui vedremo tanti di questi numeri da parte di Escobar ?

Sarà l’anno in cui vedremo tanti di questi numeri da parte di Escobar ?

Il ruolo del TE titolare per i Cowboys non è stato affatto un problema da 12 anni a questa parte, da quando nel draft del 2003 arrivo il grande Jason Witten, il miglior TE statisticamente, e non solo, della nostra storia. Purtroppo il buon Jason non è eterno ed i Cowboys hanno sempre tentato di trovare in questi ultimi anni un giocatore che possa rappresentare il suo successore, per ora le cose non sono certo andate come si pensava visto che i vari Fasano, Bennett e compagnia non hanno mai rappresentato una valida alternativa al nostro 82. (more…)

1

Roster Outlook – Runningbacks

July 21, 2014
lance-dunbar

Lanciamo Lance!!

Continuiamo il percorso attraverso i reparti offensivi per la stagione 2014, do un attimo il cambio a Roby, che potrebbe stancarsi troppo dopo 2 settimane di ferie, e mi prendo l’incarico di parlare dei RB, un reparto molto interessante che potrebbe consegnarci non poche sorprese, Linehan e Garrett permettendo.

Il titolare designato è DeMarco Murray, uno che sulle 16 partite ha dimostrato di poter correre 1200 1300 yard senza troppa fatica, ma che appunto le 16 partite non le ha mai fatte in una stagione. Anche lui, come Dez Bryant, entra nel suo contract year e immagino vorrà monetizzare non poco a fine anno, visto che sinora ha guadagnato solo 3 milioni (contratto figlio del terzo giro in cui è stato scelto); al di là delle qualità ottime (al netto dei problemi fisici su cui non vale la pena ritornare), non sarei così certo che a Dallas vogliano investire tanto cap per trattenere l’ex sooner a Valley Ranch; allora sin da subito sarà interessante vedere come e quanto verranno utilizzati i suoi backup. (more…)

7

Roster Outlook – Wide Receivers

July 18, 2014
Cole Beasley

Sarà Cole Beasley la vera sorpresa tra i WR dei Cowboys ?

Prosegue l’analisi del roster per posizioni, parliamo oggi di Wide Receivers. Un reparto che ha conquistato una star indiscussa, Dez Bryant per altro nel suo primo “contract year”, ma che ha perso un importante comprimario Miles Austin, tagliato ufficialmente al primo di Giugno. Il grosso delle responsabilità verrà quindi caricato sulle spalle del secondo anno Terrance Williams che, dopo l’esplosiva stagione da rookie, non si potrà permettere il classico anno in flsessione che spesso capita ai sophomore.

Detto che questo dovrebbe essere il duo titolare dalla prima giornata, alle loro spalle si apre una interessante competizione per lo spot numero tre. Cole Beasley, Dwayne Harris e in rookie Devin Street, avranno tutto il Camp a disposizione per dimostrare di poter dare un apporto decisivo nei nuovi schemi “pass happy” di Scott Linehan. Di sicuro la posizione più intrigante è quella di Cole Beasley che, dopo aver realizzato lo scorso anno 39 ricezioni per 368 yds e 2 TD, è visto da molti come una possibile arma totale, con la caratteristica di far male si dallo slot, ma con le chance di poter correre anche tracce esterne. Per Harris si tratta di confermarsi principalmente come returner di primissimo livello, mentre per il primo anno Devin Street tutti sperano di vedere la stessa maturità mostrata già lo scorso anno da Williams. (more…)

5